Spedizione fotografica:
Nenets, primavera nell'Artico.
Mosca: reportage dalla parata militare del 9 maggio
3 - 10 maggio 2020

3000 euro
volo incluso

Spedizione fotografica:
Nenets, primavera nell'Artico.
Mosca: Mosca: reportage dalla parata militare del 9 maggio
3 - 10 maggio 2020

3000 euro
volo incluso

3-10 maggio, 8 giorni, 7 notti

Minimo 6 partecipanti

Costo: 3000 euro

Non incluso:
Ristoranti a Salekhard e a Mosca.
Visto 145 euro.

Incluso:
Biglietti aerei.
Pernottamenti a Salekhard e Mosca in camera doppia (supplemento per una singola).
Tutti i trasporti sul posto (transfert da e per aeroporto, motoslitte, treni locali, spostamenti in macchina).
Sacco a pelo.
Cibo dai Nenets e in escursione fuori.

Programma del viaggio.

2 – 3 maggio
Volo Roma-Mosca-Salekhard
Con il volo da Roma si parte per Salekhard. Il viaggio dura circa 7 ore con il cambio a Mosca.
Arrivati a Salekhard ci sistemiamo in hotel e già possiamo fare un giro in quella città artica. Cena in un ristorante tipico con la cucina russa dove si possono assaggiare le pietanze del posto.

4 - 6 maggio
Permanenza dai Nenets
Il giorno dopo si parte per il campo dai Nenets, allevatori di renne. E qui passeremo 3 notti seguendo le loro attività di tutti i giorni.

Durante il soggiorno con i Nenets avremo l'opportunità di capire come vivono e svolgono la loro vita quotidiana. Andremo al pascolo della mandria principale dove potremo nutrire le renne e comunicare con loro, fotograferemo i Nenets mentre prendono una renna dal branco usando un lazo speciale fatto di tendini di renna.

Le donne nenets durante il giorno preparano la legna per la stufa che viene usata anche come forno; curano i cani; preparano il pranzo (escono a prendere carne di renna per cucinare); fanno la cucitura degli stivali con la pelliccia di renna. Ogni accampamento di circa 2-3 famiglie che vivono insieme ha un branco di circa 2000 renne e quindi gli uomini insieme con gli instancabili cani si occupano di spostare il branco nel posto migliore per la mungitura. E si creano delle situazioni per le foto molto interessanti. I loro gesti e le loro espressioni raccontano la fatica di vivere in quelle zone e con quelle temperature.

6 maggio
Nel villaggio dei Nenets sul fiume
Con le motoslitte o in macchina andremo in un villaggio a 45 km da Salekhard per incontrare dei Nenets che vivono in villaggi di pescatori. Dormiremo in una casetta sul fiume.

7 maggio

Rientro a Salekhard
Sistemazione in hotel. Visita alla città.

8 maggio
Partenza e arrivo in mattinata a Mosca
Con il volo da Salekhard arriveremo a Mosca in mattinata. Andiamo in hotel situato nel centro della città. A nostra scelta possiamo visitare: Piazza Rossa, cattedrale di San Basilio, convento di Novodevicij, passeggiata su battello sul fiume Moscova, Galleria Tretjakovskaya, cattedrale di Cristo Salvatore.
Cena in un ristorante georgiano.

9 maggio
Mosca: giornata dedicata alla Parata Militare del 9 maggio per la vittoria nella Seconda Guerra Mondiale.

10 maggio
Partenza per l'Italia


Come vestirsi per il viaggio dai Nenets:
A maggio le temperature sono ormai di solito sopra lo 0, al massimo scendono a 0 gradi, ma può nevicare. Abbigliamento da trekking Goretex, piumino, guanti, cappello, scarpe da trekking Goretex o stivali (per esempio Sorel) con la base di gomma.

Come vestirsi per Mosca:
Un abbigliamento comodo per fare le escursioni in città. Le temperature saranno probabilmente da 5 a 15 gradi.

Altre informazioni utili:

1. Arrivati a Salekhard possiamo comprare una scheda telefonica russa che costa intorno a 10 € e con quella si può avere già internet. Dai Nenets però non c'è connessione internet e a volte neanche la linea telefonica.

2. Serve una valigia morbida! Io mi trovo bene con East Pak (misura massima da 90 o 120 litri), metto qui il link (sicuramente c'è anche su Amazon):

https://www.eastpak.com/it-it/valigie-c140.html

3. Riguardo le PRESE elettriche, sono europee a due poli, o tedesche a due poli.

4. La valuta in Russia è il rublo. In città a Salekhard e a Mosca si può pagare con il bancomat. Ma se vi servono dei soldi cash si può prelevare al bancomat a Salekhard o cambiare gli euro. Il cambio a inizio del 2020 era 1€=69 rubli. Un pranzo a Salekhard può costare circa 2000 rubli. A Mosca circa 3000 rubli.

Servirà una torcia frontale per le uscite notturne e all'interno del chum.
Elettricità non c'è dentro il chum. Le batterie carichiamo quando sarà acceso il generatore.

Potete portare qualche snack dall'Italia (taralli, barrette proteiche, frutta secca, cioccolata).

Per il viaggio in Russia occorre il visto ed il passaporto deve essere valido almeno 6 mesi al momento della partenza.

3-10 maggio, 8 giorni, 7 notti

Minimo 6 partecipanti

Costo: 3000 euro

Non incluso:
Ristoranti a Salekhard e a Mosca.
Visto 145 euro.

Incluso:
Biglietti aerei.
Pernottamenti a Salekhard e Mosca in camera doppia (supplemento per una singola).
Tutti i trasporti sul posto (transfert da e per aeroporto, motoslitte, treni locali, spostamenti in macchina).
Sacco a pelo.
Cibo dai Nenets e in escursione fuori.

Programma del viaggio.

2 – 3 maggio
Volo Roma-Mosca-Salekhard
Con il volo da Roma si parte per Salekhard. Il viaggio dura circa 7 ore con il cambio a Mosca.
Arrivati a Salekhard ci sistemiamo in hotel e già possiamo fare un giro in quella città artica. Cena in un ristorante tipico con la cucina russa dove si possono assaggiare le pietanze del posto.

4 - 6 maggio
Permanenza dai Nenets
Il giorno dopo si parte per il campo dai Nenets, allevatori di renne. E qui passeremo 3 notti seguendo le loro attività di tutti i giorni.

Durante il soggiorno con i Nenets avremo l'opportunità di capire come vivono e svolgono la loro vita quotidiana. Andremo al pascolo della mandria principale dove potremo nutrire le renne e comunicare con loro, fotograferemo i Nenets mentre prendono una renna dal branco usando un lazo speciale fatto di tendini di renna.

Le donne nenets durante il giorno preparano la legna per la stufa che viene usata anche come forno; curano i cani; preparano il pranzo (escono a prendere carne di renna per cucinare); fanno la cucitura degli stivali con la pelliccia di renna. Ogni accampamento di circa 2-3 famiglie che vivono insieme ha un branco di circa 2000 renne e quindi gli uomini insieme con gli instancabili cani si occupano di spostare il branco nel posto migliore per la mungitura. E si creano delle situazioni per le foto molto interessanti. I loro gesti e le loro espressioni raccontano la fatica di vivere in quelle zone e con quelle temperature.

6 maggio
Nel villaggio dei Nenets sul fiume
Con le motoslitte o in macchina andremo in un villaggio a 45 km da Salekhard per incontrare dei Nenets che vivono in villaggi di pescatori. Dormiremo in una casetta sul fiume.

7 maggio

Rientro a Salekhard
Sistemazione in hotel. Visita alla città.

8 maggio
Partenza e arrivo in mattinata a Mosca
Con il volo da Salekhard arriveremo a Mosca in mattinata. Andiamo in hotel situato nel centro della città. A nostra scelta possiamo visitare: Piazza Rossa, cattedrale di San Basilio, convento di Novodevicij, passeggiata su battello sul fiume Moscova, Galleria Tretjakovskaya, cattedrale di Cristo Salvatore.
Cena in un ristorante georgiano.

9 maggio
Mosca: giornata dedicata alla Parata Militare del 9 maggio per la vittoria nella Seconda Guerra Mondiale.

10 maggio
Partenza per l'Italia


Come vestirsi per il viaggio dai Nenets:
A maggio le temperature sono ormai di solito sopra lo 0, al massimo scendono a 0 gradi, ma può nevicare. Abbigliamento da trekking Goretex, piumino, guanti, cappello, scarpe da trekking Goretex o stivali (per esempio Sorel) con la base di gomma.

Come vestirsi per Mosca:
Un abbigliamento comodo per fare le escursioni in città. Le temperature saranno probabilmente da 5 a 15 gradi.

Altre informazioni utili:

1. Arrivati a Salekhard possiamo comprare una scheda telefonica russa che costa intorno a 10 € e con quella si può avere già internet. Dai Nenets però non c'è connessione internet e a volte neanche la linea telefonica.

2. Serve una valigia morbida! Io mi trovo bene con East Pak (misura massima da 90 o 120 litri), metto qui il link (sicuramente c'è anche su Amazon):

https://www.eastpak.com/it-it/valigie-c140.html

3. Riguardo le PRESE elettriche, sono europee a due poli, o tedesche a due poli.

4. La valuta in Russia è il rublo. In città a Salekhard e a Mosca si può pagare con il bancomat. Ma se vi servono dei soldi cash si può prelevare al bancomat a Salekhard o cambiare gli euro. Il cambio a inizio del 2020 era 1€=69 rubli. Un pranzo a Salekhard può costare circa 2000 rubli. A Mosca circa 3000 rubli.

Servirà una torcia frontale per le uscite notturne e all'interno del chum.
Elettricità non c'è dentro il chum. Le batterie carichiamo quando sarà acceso il generatore.

Potete portare qualche snack dall'Italia (taralli, barrette proteiche, frutta secca, cioccolata).

Per il viaggio in Russia occorre il visto ed il passaporto deve essere valido almeno 6 mesi al momento della partenza.

Cosa occorre sapere

Come vestirsi per Yamal
Fine novembre le temperature possono scendere fino a -30 quindi abbigliamento caldo. Invece per fine aprile le temperature sono intorno a 0 gradi.

- Parca Canadian Goose
- Giubbotto di piuma da 100 gr.
- Felpa
- Intimo termico
- Berretto
- Guanti doppi
- Calzini caldi
- Stivali Baffin
- Scaldapiedi solette
- Pantaloni imbottiti
- Abbigliamento da casa, pantofole (per l'hotel)
- Prodotti per l'igiene, kit di pronto soccorso personale
- Pila frontale
    La difficoltà del viaggio
    La difficoltà de viaggio in una scala da 1 a 10 è 9.
    La presa elettrica in Russia
    Tensione: 220 V
    Frequenza: 50 Hz
    Tipo presa: C* e F**
    * C europea a due poli
    ** F tedesca a due poli
      Visto per la Russia
      Abbiamo accordi con una agenzia che ci prepara i visti per la Russia al costo di 120€ più spese di spedizioni con il corriere a 25€.
      Ovviamente potete fare voi indipendentemente il visto per la Russia, richiedendolo all'ambasciata russa o al consolato di Roma, Milano o Verona
      Cosa mangeremo e dove dormiremo
      Albergo a Salekhard è confortevole con bagno in camera. Dai nenets dormiremo nelle loro abitazione per avere massimo contatto per fare reportage fotografico.
      Moneta e il cambio
      La valuta in Russia è il rublo. A Salekhard si può pagare con la carta di credito ma non dappertutto. Vi consiglio di prelevare dei soldi a Mosca o a Salekhard o portare con voi gli euro e cambiarli sul posto. A maggio 2019 il cambio è 1€=72 rubli. Un pranzo da adulto a Salekhard può costare circa 1800 rubli.

      Cosa occorre sapere

      Come vestirsi per Yamal
      Fine novembre le temperature possono scendere fino a -30 quindi abbigliamento caldo. Invece per fine aprile le temperature sono intorno a 0 gradi.

      - Parca Canadian Goose
      - Giubbotto di piuma da 100 gr.
      - Felpa
      - Intimo termico
      - Berretto
      - Guanti doppi
      - Calzini caldi
      - Stivali Baffin
      - Scaldapiedi solette
      - Pantaloni imbottiti
      - Abbigliamento da casa, pantofole (per l'hotel)
      - Prodotti per l'igiene, kit di pronto soccorso personale
      - Pila frontale
        La difficoltà del viaggio
        La difficoltà de viaggio in una scala da 1 a 10 è 9.
        La presa elettrica in Russia
        Tensione: 220 V
        Frequenza: 50 Hz
        Tipo presa: C* e F**
        * C europea a due poli
        ** F tedesca a due poli
          Visto per la Russia
          Abbiamo accordi con una agenzia che ci prepara i visti per la Russia al costo di 120€ più spese di spedizioni con il corriere a 25€.
          Ovviamente potete fare voi indipendentemente il visto per la Russia, richiedendolo all'ambasciata russa o al consolato di Roma, Milano o Verona
          Cosa mangeremo e dove dormiremo
          Albergo a Salekhard è confortevole con bagno in camera. Dai nenets dormiremo nelle loro abitazione per avere massimo contatto per fare reportage fotografico.
          Moneta e il cambio
          La valuta in Russia è il rublo. A Salekhard si può pagare con la carta di credito ma non dappertutto. Vi consiglio di prelevare dei soldi a Mosca o a Salekhard o portare con voi gli euro e cambiarli sul posto. A maggio 2019 il cambio è 1€=72 rubli. Un pranzo da adulto a Salekhard può costare circa 1800 rubli.
          Vuoi partire in questo viaggio?
          scrivimi una mail per verificare la disponibilità del posto

          E-mail: yuliya.vassilyeva@gmail.com